Archivio mensile:maggio 2017

Due visioni sulla violenza: Galimberti e Zimbardo a confronto

Nel video che segue lo psicologo Luca Mazzucchelli intervista Philip Zimbardo.
Zimbardo, psicologo e professore emerito alla Stanford University (California), noto ai più per il famoso esperimento carcerario di Stanford1, offre alcune prospettive sulla violenza umana. Zimbardo, partendo dalla riflessione sui profondi mutamenti in atto nelle nostre società e parlando di quella che definisce una perdita fondamentale di umanità che sembra segnare un regresso della civiltà umana, facendo riferimento soprattutto ai terribili fatti di sangue perpetrati dal terrorismo negli ultimi anni, prosegue Continua a leggere Due visioni sulla violenza: Galimberti e Zimbardo a confronto

Annunci

La Verità non libera le persone

Alcuni passi di Sheldon B. Kopp tratti dal libro “Se incontri il Buddha per la strada uccidilo. Il pellegrinaggio del paziente nella psicoterapia” (1975, Astrolabio – Ubaldini Editore), libro in cui lo psicoterapeuta viene definito non come guru dogmatico, ma compagno di viaggio:

– «[Il terapeuta] Non ha alcun potere di “guarire” il paziente, poiché la guarigione non dipende da lui. Non può aggiungere nulla alla capacità di guarire del paziente, e quando cerca di farlo incontra inevitabilmente una forte resistenza che rallenta il progresso della terapia1».

– «Il paziente non vuole accettare che io (come suo psicoterapeuta) non sia più grande, più forte, più saggio di lui. Devo salvarlo, istruirlo, insegnargli come vivere. Ma Dio mi aiuti se ci provo2».
Continua a leggere La Verità non libera le persone