Archivio mensile:dicembre 2016

Le parole della Gestalt: la consapevolezza

consapevolezza

La Gestalt si propone di aiutare l’individuo ad acquisire consapevolezza del momento presente, dipanare la confusione circa i propri bisogni, superando la scissione tra mente e corpo, ritrovando la fondamentale unità del proprio organismo. L’obiettivo, dunque, è quello di aiutare l’uomo ad essere ed esistere nel mondo con piena presenza, affinché ritrovi il coraggio di sperimentare i propri bisogni e si assuma la responsabilità delle sue scelte, trovando appoggio in se stesso e la capacità di adattarsi creativamente all’ambiente. Continua a leggere Le parole della Gestalt: la consapevolezza

Annunci

Supporto psicologico al paziente oncologico

aiuto
 
La diagnosi di tumore è un evento traumatico, ossia un’intrusione dolorosa nel proprio mondo interiore, per cui l’individuo può sentirsi inerme e avvertire una grande vulnerabilità di fronte ad una realtà minacciosa per la propria salute o per quella di un proprio caro. Questo anche perché tale patologia porta con sé uno stigma sociale particolare a differenza di altre, la parola tumore evoca gli spettri della sofferenza o della morte, e quello della scoperta della malattia può rappresentare il primo momento nella vita in cui la persona si confronta con queste tematiche. Lo psicologo consapevole di questo, deve sostenere la persona, accogliendone le paure e le preoccupazioni, stabilendo una relazione di fiducia, nella quale la persona potrà trovare ascolto, comprensione, dialogo, aiuto. Il supporto psicologico è fondamentale per affrontare e gestire sia gli eventi stressanti e le crisi, sia per alleviare la possibile sofferenza di natura emozionale che la persona incontra lungo il percorso di malattia.

Continua a leggere Supporto psicologico al paziente oncologico