L’importanza del sentire. L’Analisi Bioenergetica ed Alexander Lowen, uno psicoterapeuta con “i piedi per terra”

alexander lowen bioenergetic

La nostra cultura è poco attenta al corpo, è più orientata sulla mente. Si esaltano il pensiero ed il potere, ma non il sentire. È quello che sosteneva Alexander Lowen (1910 – 2008), medico e psicoterapeuta statunitense. Allievo di Wilhelm Reich — a sua volta allievo di Sigmund Freud —, sviluppa una teoria e una metodologia terapeutica che affondano le radici nei principi del suo maestro, ma conferisce loro una formulazione autonoma ed innovativa: nasce così l’Analisi Bioenergetica.

 
https://www.youtube-nocookie.com/embed/7nRcmAnQu5A
 

In una cultura che disciplina in maniera forse troppo rigida l’espressione delle emozioni, lo sviluppo della consapevolezza del sentito emozionale e corporeo viene trascurato. Come Lowen aveva preconizzato già qualche decennio fa, questo aspetto sembra ancora più evidente ai giorni nostri, in cui le nuove tecnologie di comunicazione ci consentono di essere sempre connessi, ma di essere per nulla in contatto, annullando l’utilizzo dei sensi e la dimensione corporea dell’incontro. Lowen sostiene che la repressione delle emozioni è possibile solo limitando la vitalità e la motilità del corpo. Un corpo che non vive è un corpo che non sente, annullando il sentire si pregiudica il nostro benessere.

Noi siamo il nostro corpo, i nostri pensieri, emozioni, sensazioni, impulsi ed azioni. L’Analisi Bioenergetica è un metodo che combina psicoterapia verbale e corporea, secondo un approccio olistico che considera la persona nella sua unità psicofisica.
Integra il lavoro sul corpo all’esplorazione analitica del carattere, intervenendo contemporaneamente sul livello mentale, emozionale e corporeo di un individuo, considerando l’acquistare consapevolezza di sé attraverso l’attività corporea importante quanto la scoperta dell’origine dei conflitti intrapsichici.

L’obiettivo è quello di ristabilire il libero movimento dell’energia del corpo, intervenendo sui blocchi energetico-emozionali riscontrabili a livello psichico, a livello emozionale e a livello fisico, affinché l’energia scorra liberamente verso quelle parti del corpo che sono a contatto diretto con il mondo esterno, favorendo, quindi, il “grounding“.
Il grounding (letteralmente “stare con i piedi per terra”) è da intendersi proprio come capacità fisica di poggiare in modo saldo e consapevole sulla superficie della terra, ma anche in senso più alto e profondo come la capacità di “stare nel mondo”, aprendosi con sicurezza ad esso, incarnando consapevolmente il proprio microcosmo e mettendolo in relazione costruttiva con il macrocosmo, raggiungendo quindi una condizione di indipendenza e maturità dell’Io.

 
https://www.youtube-nocookie.com/embed/LRMiqrRWJ9w
 

Noi siamo il nostro corpo e più siamo in contatto con il corpo, più siamo in contatto con noi stessi. Consapevolezza di Sé, Autoaffermazione e Padronanza di Sé sono le tre fasi del processo terapeutico, ovvero sentire il corpo ed i sentimenti, giungere in successiva istanza all’espressione dei sentimenti repressi, ed infine arrivare a sapere cosa si sente, entrare in contatto con se stessi ed esprimersi in modo adeguato alla realtà.

 
https://www.youtube-nocookie.com/embed/7VngHD_6pBM
 

Ripristinare la capacità di sentire ed imparare a gestire i problemi dalle antiche radici comporta un lavoro lungo e duro, secondo Lowen, ma significa poter guadagnare la possibilità di aprire il cuore, la mente ed il corpo alla reale comprensione della vita.

 

Il testo di questo articolo è distribuito con Licenza CC:
Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-NC-SA 3.0 IT)

Video dal canale IPSO bioenergetica – su youtube.com

 

Bibliografia ed approfondimenti:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...