Archivio mensile:aprile 2016

L’importanza del sentire. L’Analisi Bioenergetica ed Alexander Lowen, uno psicoterapeuta con “i piedi per terra”

alexander lowen bioenergetic

La nostra cultura è poco attenta al corpo, è più orientata sulla mente. Si esaltano il pensiero ed il potere, ma non il sentire. È quello che sosteneva Alexander Lowen (1910 – 2008), medico e psicoterapeuta statunitense. Allievo di Wilhelm Reich — a sua volta allievo di Sigmund Freud —, sviluppa una teoria e una metodologia terapeutica che affondano le radici nei principi del suo maestro, ma conferisce loro una formulazione autonoma ed innovativa: nasce così l’Analisi Bioenergetica. Continua a leggere L’importanza del sentire. L’Analisi Bioenergetica ed Alexander Lowen, uno psicoterapeuta con “i piedi per terra”

Annunci

Per vivere devo incontrarti: il contatto

contatto

«Quando ti incontro con tutto il mio sguardo, con tutto il mio corpo e con tutta la mia mente, tu puoi diventare irresistibile tanto da ingoiarmi. Nell’entrare in contatto con te, io scommetto la mia esistenza indipendente, ma soltanto attraverso la funzione di contatto può aversi pienamente la realizzazione delle nostre identità» (E. Polster, M. Polster, 1973)1. Con una elegantissima sintesi, Erving e Miriam Polster descrivono il contatto, processo alla base della nostra vita, fondamentale per la crescita. Solo facendo contatto con l’altro diventiamo noi stessi. Quando abbiamo abbandonato l’utero materno, ciascuno di noi è diventato un essere separato, ma un Continua a leggere Per vivere devo incontrarti: il contatto